Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK

Basta armi all'Arabia Saudita

Ai capi di stato di Italia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Canada, Germania, Francia e tutti gli altri paesi che vendono armi all'Arabia Saudita:

Vi chiediamo di sospendere immediatamente ogni vendita di armi all'Arabia Saudita, in considerazione dell'omicidio di Jamal Khashoggi e delle ininterrotte atrocità in Yemen. È inaccettabile continuare a far finta di niente mentre questo regime commette crimini di questa magnitudine. È venuto il momento di smettere di assecondare l'Arabia Saudita e di pretendere riforme significative.

Sei già membro di Avaaz? Inserisci la tua e-mail e premi "Invia".
Prima volta su Avaaz? Per favore compila i campi qui sotto.
Aderendo a questa campagna acconsenti a ricevere le email di Avaaz. La nostra Informativa sulla Privacy protegge i tuoi dati e ti illustra come possono essere usati. Puoi disiscriverti in ogni momento.
Jamal Khashoggi è entrato in un consolato saudita per richiedere un permesso per sposare la donna della sua vita. E invece ne è uscito decapitato e fatto a pezzi con una sega.

Un omicidio orrendo, che però potrebbe portare un vero cambiamento in Arabia Saudita.

Il Principe ereditario Mohammed bin Salman cerca di proiettare un'immagine rassicurante -- ma lo fa mentre continua a bombardare bambini in Yemen, a incarcerare attivisti per i diritti umani… e ora forse è addirittura il mandante dell'orribile assassinio di un giornalista. Questo è un mostro, non un moderato.

Finalmente però i nostri governi sentono di dover fare qualcosa. La Germania ha annunciato che smetterà di vendere armi all'Arabia Saudita finché non ci sarà giustizia per Khashoggi, e anche l'Italia ci sta pensando! Toccare il commercio di armi sarebbe il modo migliore per influenzare i sauditi e la pressione sta aumentando anche su Regno Unito, Francia e Canada. Se lo faranno davvero, l'Arabia Saudita sarebbe costretta a un cambio radicale, e forse a deporre lo stesso principe Mohammed. Firma ora, facciamogli capire che il mondo ne ha avuto abbastanza.

Spargi la voce

Clicca per copiare: