Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK
La più grande ed efficace comunità online di campagne per il cambiamento

PARCHEGGI GRATUITI PER TUTTE LE PERSONE DISABILI

PARCHEGGI GRATUITI PER TUTTE LE PERSONE DISABILI
  
  

 


Perché è importante

PARCHEGGI LIBERI PER DISABILI IN TUTTA ITALIA
A tutte Amministrazioni Comunali Italiane

Blindsight Project chiede ad ogni Comune italiano di considerare la possibilità di rendere gratuito il parcheggio alle auto con contrassegno per disabili, come da comma 5 dell’articolo 1 del DPR 151 del 30 luglio 2012, che permette si alle singole Amministrazioni Comunali di concedere la gratuità dei parcheggi se il contrassegno per disabili viene ben esposto all’interno dell’auto, ma non li obbliga a farlo:
“... il comune può inoltre stabilire, anche nell’ambito delle aree destinate a parcheggio a pagamento gestite in concessione, un numero di posti destinati alla sosta gratuita degli invalidi muniti di contrassegno, superiore al limite minimo previsto dall’articolo 11, comma 5 del Decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1996, n. 503, e prevedere altresì, la gratuità della sosta degli invalidi nei parcheggi a pagamento qualora risultino già occupati o indisponibili gli stalli a loro riservati . ...”.
Questo vuol dire che in un Comune si può parcheggiare con contrassegno disabili gratuitamente, nel caso i parcheggi dedicati siano occupati, in un altro no, e si potrebbe anche ricevere una sanzione.
Ricordando a tutti che la disabilità non è uno stile di vita, ma una condizione che non si può cambiare, auspichiamo che ogni Comune italiano che ancora non lo fa renda gratuiti i parcheggi a tutti coloro che espongono il contrassegno per disabili, se la persona disabile è trasportata dall’auto da parcheggiare. Ciò renderebbe la nostra Nazione meno disomogenea, in particolar modo per chi è disabile e guida, o per i familiari (soprattutto genitori) di persone disabili.
La petizione ha il solo scopo di “pesare” il volere dei cittadini, affinché la condizione di disabilità trovi una migliore qualità della vita. Il gruppo Facebook “Fotografa l’Impostore” sta lavorando per ottenere una mappa reale dei Comuni che hanno già reso gratuito ogni parcheggio alle persone disabili o loro accompagnatori, e di quelli che invece ancora fanno pagare, vi invitiamo a leggerla (https://www.facebook.com/groups/739069226148542/permalink/1759123544143100/).
Certi di un buon riscontro da parte di tutti, Amministrazioni Comunali in primis, invitiamo a firmare, sperando che ogni Comune scelga la gratuità, per un’Italia che sia davvero uguale per tutti.
Blindsight Project (Mobilità Accessibile)
[email protected]
www.blindsight.eu
Fotografa l’Impostore https://www.facebook.com/groups/739069226148542/


Pubblicata Agosto 2, 2018
Segnala contenuto inappropriato
Clicca per copiare: