Aggiorna le tue impostazioni dei cookie per utilizzare questa funzione.
Clicca "Consenti tutti" o attiva solo i "Cookie per pubblicità mirata"
Continuando, dichiari di accettare l' Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie .
OK
La pelliccia è crudeltà: giù le mani UE!

La pelliccia è crudeltà: giù le mani UE!

36,058 persone hanno firmato. Arriviamo a 50,000
36,058 Sostenitori

Chiudi

Completa la tua firma

,
Avaaz.org protegge la tua privacy e ti tiene informato su questa e altre campagne simili.
Questa petizione è stata creata da Elise F. e potrebbe non rappresentare il punto di vista della comunità di Avaaz.
Elise F.
ha lanciato questa petizione diretta a:
EU Commissioner Vytenis Andriukaitis
Immagina cosa puo' voler dire trascorrere tutta la vita in una piccola gabbia metallica. Nascere in uno spazio che è una minuscola frazione di quello di cui hai naturalmente bisogno, e vivere lì fino al giorno in cui sarai ucciso. Essere circondato dal rumore, dalla vista e dall'odore degli altri quando la tua natura ti spingerebbe a vivere in solitudine. Essere costantemente infastidito e molestato dagli altri, fino a quando la tua vita finisce in una prolungata tortura.

Un'esistenza come questa e per cosa? Per finire sulle spalle di un essere umano con un'ideale distorto di bellezza.

La vita degli animali da pelliccia è infernale, ma la Commissione Europea vuole creare il secondo centro di riferimento dell'UE per il benessere degli animali, oltre che per polli e conigli, anche per gli animali da pelliccia - un'assurdità. Non é possibile migliorare il benessere di animali selvatici costretti a condizioni che sono l'antitesi dei loro bisogni e del loro ambiente naturale. Infatti 8 paesi membri dell'UE hanno già abolito la produzione di pelliccia nel loro territorio.

Il Centro di riferimento dell'UE rappresenta un marchio di approvazione per le sofferenze inaccettabili e non necessarie di milioni di animali selvatici. Non dobbiamo lasciare che i nostri soldi vengano spesi per qualcosa che dia legittimità e persino promuova un'industria crudele, qualcosa che né i cittadini né la maggior parte dei paesi dell'UE vogliono. Basta guardare i sondaggi!

Firma e condividi la petizione: vogliamo che la Commissione rimuova gli animali da pelliccia dal nuovo centro di riferimento dell'UE. Abbiamo solo pochi mesi per fermare questo progetto inaccettabile e quando raggiungeremo 500.000 firme faremo in modo che il Commissario sappia cosa vogliono i cittadini dell'UE!

Al Commissario Andriukaitis:

"In quanto cittadini dell'UE, siamo sconvolti nell'apprendere che il nuovo centro di riferimento dell'UE per polli e conigli stabilirà anche norme che legittimeranno l'allevamento di animali da pelliccia. Il benessere degli animali da pelliccia negli allevamenti non può essere migliorato; animali come la volpe o il visone sono animali selvatici che non devono essere imprigionati negli allevamenti. Il Centro di riferimento della Commissione leggittimerebbe l'allevamento degli animali da pelliccia. 8 Stati Membri su 28 hanno già vietato l'allevamento degli animali da pelliccia, e oltre l'80% dei cittadini europei in paesi come l'Italia, la Germania e la Grecia sono totalmente contrari a questa pratica.
Non vogliamo che i nostri soldi vengano spesi a favore di un progetto che implica che la pelliccia e le atroci sofferenze sopportate da questi animali sono accettabili: rimuoviamo gli animali da pelliccia dal secondo centro di riferimento dell'UE. "
Pubblicata (Aggiornata )