Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK
Ministero della Salute: Vietare i test sugli animali per i prodotti alimentari

Ministero della Salute: Vietare i test sugli animali per i prodotti alimentari

5,467 persone hanno firmato. Arriviamo a  7,500
5,467 Sostenitori

Chiudi

Completa la tua firma

,
Continuando, dichiari di acconsentire a ricevere le mail di Avaaz. La nostra Informativa sulla Privacy protegge i tuoi dati e ti spiega come possono essere usati. Puoi disiscriverti in qualsiasi momento.
Questa petizione è stata creata da Animal Amnesty . e potrebbe non rappresentare il punto di vista della comunità di Avaaz.
Animal Amnesty .
ha lanciato questa petizione diretta a:
Ministero della Salute
Al Ministero della salute

Vietare i test sugli animali per valutare l'efficacia degli alimenti destinati al consumo umano.

I SOTTOSCRITTI CITTADINI PREMESSO CHE:

-Non esiste alcuna legge o direttiva europea che obblighi a testare sugli animali alimenti/ingredienti/sostanze per
dimostrane l'efficacia

- Il sistema digestivo di un animale è diverso da quello di un essere umano.

- il consolidato consumo e una vasta letteratura scientifica rendono superflui i test in vivo sugli animali essendo ormai note le proprietà di alimenti di uso comune e micronutrienti anche aggiunti

- I test per valutare l'efficacia di un alimento o sostanza aggiunta destinato al consumo umano sono contrari al principio delle 3R
in quanto non applicano i tre concetti fondamentali: Rimpiazzamento (Replacement) ossia sostituzione con metodi alternativi; Riduzione (Reduction) ossia riduzione del numero di animali; Raffinamento (Refinement) ossia miglioramento delle condizioni degli animali.

- L'adozione di un'alimentazione equilibrata che preveda il consumo quotidiano di frutta, verdura, cereali rende inutile il consumo di alimenti addizionati.

CHIEDONO

che vengano promosse azioni e intraprese politiche concrete per vietare la sperimentazione sugli animali per testare l'efficacia di alimenti e sostanze anche aggiunte, destinati all'alimentazione umana.