Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK
Questa petizione è chiusa
PORDENONE: RISPETTO DELLA COSTITUZIONE - ENTI FRUITORI DI BENI E AGEVOLAZIONI PUBBLICI

PORDENONE: RISPETTO DELLA COSTITUZIONE - ENTI FRUITORI DI BENI E AGEVOLAZIONI PUBBLICI

Questa petizione è chiusa
482 persone hanno firmato. Arriviamo a  500
482 Sostenitori

CHIARA T.
ha lanciato questa petizione diretta a:
IL CASO
Il Comune di Pordenone per la sesta o settima volta in alcuni mesi concede l’uso di una sala pubblica a Casa Pound.

IL PROBLEMA
Casa Pound è un partito piccolo ma molto attivo che si richiama esplicitamente al fascismo e quindi professa idee antidemocratiche e anticostituzionali. 

LE PRATICHE VIRTUOSE
Molti Comuni in tutta Italia chiedono a Enti e Associazioni che chiedono di accede a benefici pubblici una dichiarazione di adesione ai principi costituzionali e in particolare all’antifascismo, sancito dalla XII Disposizione Transitoria della Costituzione Italiana: “E` vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista.[…]”

PETIZIONE
Chiediamo al Sindaco di Pordenone, Alessandro Ciriani e alla Giunta in carica di deliberare per far firmare alle Associazioni, pena l’esclusione dall’accesso a beni e agevolazioni comunali quali sale, contributi e patrocini, un documento analogo di adesione alla Costituzione Italiana e ai valori democratici che esprime.