Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK
Stampa Libera per la Siria

Stampa Libera per la Siria

1,134 persone hanno firmato. Arriviamo a  2,000
1,134 Sostenitori

Chiudi

Completa la tua firma

,
Continuando, dichiari di acconsentire a ricevere le mail di Avaaz. La nostra Informativa sulla Privacy protegge i tuoi dati e ti spiega come possono essere usati. Puoi disiscriverti in qualsiasi momento.
Questa petizione è stata creata da ASML Support for free m. e potrebbe non rappresentare il punto di vista della comunità di Avaaz.
ASML Support for free m.
ha lanciato questa petizione diretta a:
Syrian civil society, international community

Nel suo ultimo rapporto, Reporters Without Borders considera la Siria “il paese più pericoloso del mondo per i giornalisti.” Obiettivi prioritari per il regime e le sue forze di sicurezza fin dal 2011, oggi i giornalisti siriani si trovano ad affrontare una minaccia nata nel 2013 ma che si fa sempre più mortale: Le milizie jihadiste.

Se denunciano gli abusi a voce alta devono affrontare ritorsioni, se invece non lo fanno rischiano di sparire per i cui i media siriani hanno scelto la prima opzione. Nonostante intimidazioni e minacce, i media liberi siriani si stanno unendo ed oggi per la prima volta prendono posizione tutti insieme per chiedere la fine dei crimini a danno dei giornalisti. Si tratta di un fatto senza precedenti, che porta con sé un reale potenziale di cambiamento. Questa coalizione in sostegno della libertà di stampa e contro l’intolleranza ha il potenziale per essere il nocciolo di un più vasto movimento popolare.

In ogni caso, la stampa siriana sta correndo un grave rischio impegnandosi in questa iniziativa, la loro mobilitazione avrà un forte impatto solo se riceveranno abbastanza sostegno sia a livello nazionale che internazionale potranno fare la differenza.


Per favore firmate questa petizione per sostenere i media siriani che rifiutano di scegliere solo tra un regime criminale o islamisti intolleranti ed estremisti, quei media che mostrano la possibilità di una terza via, contrapposta sia al regime siriano che alle forze jihadiste.