Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK
La più grande ed efficace comunità online di campagne per il cambiamento

DICIAMO BASTA ALLA SICILIA DEGLI ORRORI

DICIAMO BASTA ALLA SICILIA DEGLI ORRORI
  
  

 


Perché è importante

VERGOGNA SICILIANA I RANDAGI LI STANNO UCCIDENDO TUTTI ‐ LA STRAGE CONTINUA...ALLA LUNGA LISTA IN QUESTI GIORNI SI SONO AGGIUNTI ANCHE LORO, CHE VEDETE IN FOTO..RITA PITTY PINA E TANTI ALTRI...
UNA CARNEFICINA !TANTISSIMI UCCISI AVVELENATI BASTONATI... CANI MORTI DAPPERTUTTO IN STATO DI DECOMPOSIZIONE, CARCASSE NELLE CAMPAGNE, TUTTE LE ZONE COSPARSE DI ESCHE CON VELENO...FIRMIAMO PER FERMARE QUESTO MASSACRO! ISTITUZIONI ASSENTI DECRETO A DISCAPITO DEGLI ANIMALI CHE VIETA DI SFAMARLI E DISSETARLI...
LA RECENTE NORMATIVA REGIONALE DELEGITTIMA IL NOBILE OPERATO DEI VOLONTARI. SENZA COSTORO, CHE DA SEMPRE SOPPERISCONO ALLA LATITANZA DELLE ISTITUZIONI, I RANDAGI CHE SCAMPANO ALLA MORTE PER MANO DELL'UOMO, SARANNO CONDANNATI LO STESSO A MORTE, SENZA CIBO, CURE E SOCCORSO. I VOLONTARI DI TUTTA ITALIA SONO SOLIDALI CON I VOLONTARI DEL SUD. LE ISTITUZIONI NON DEVONO OSTACOLARE IL BUON LAVORO DEI VOLONTARI CON LEGGI INATTUABILI. VIA ALLE STERILIZZAZIONI A TAPPETO SU CANI E GATTI DEI PRIVATI. DIVIETO ASSOLUTO DI CUCCIOLATE CASALINGHE. DIVIETO ASSOLUTO DI ALLEVAMENTI AMATORIALI. LE VOSTRE STESSE LEGGI INDIVIDUANO NEL SINDACO IL DIRETTO RESPONSABILE DI OGNI ATTO DI INCURIA, VIOLENZA ED ABBANDONO AI DANNI DEI RANDAGI.
LORO NON HANNO VOCE PER GRIDARE AL MONDO LA LORO SOFFERENZA E IL LORO DOLORE
NON SI PUO' ACCETTARE TANTA CRUDELTA' E INCIVILTA' NELL'INDIFFERENZA ASSOLUTA
SE CI RITENIAMO UN POPOLO CIVILE USIAMO LA NOSTRA VOCE PER PER DIRE BASTA A QUESTA BARBARIA E FERMARE QUESTA ATROCE REALTA'
FACCIAMO UN PICCOLO GESTO PER UNA GRANDE E GIUSTA CAUSA. FERMIAMO IL CRUDELE MASSACRO DEI POVERI RANDAGI.
APPELLO A TUTTI I SINDACI DELLA SICILIA
Sindaci della Sicilia la disagiata e crudele realtà in cui sono costretti a vivere migliaia di cani randagi al sud, soprattutto in Sicilia è inaccettabile e vergognosa
Se non ci si prodiga immediatamente nell'intraprendere una giusta soluzione per la salvaguardia degli animali, queste povere anime avranno una sorte indegna come indegna è la realtà che vivono.
Abbandonati, ammalati, affamati, non sterilizzati e spesso uccisi.
Ogni vita va rispettata. Vi preghiamo di avere un confronto con i volontari che tanto fanno, al fine di cercare e trovare una soluzione che sia nel pieno rispetto della civiltà e dell'umanità che contraddistingue l'essere umano.
Sindaci, esistono le microcippature, le sterilizzazioni, e le vaccinazioni. Queste sono le azioni da intraprendere in primo luogo, voi pensate che il randagismo si risolva lasciando i poveri animali per strada, ammalati, in balia di gente senza cuore che li maltratta e spesso li uccide, oppure rinchiudendoli in uno dei canili lager della vostra Sicilia?
Iniziate a fare qualcosa di concreto, iniziate una campagna di sterilizzazioni, di vaccinazioni, di cure, cercate un posto consone alle esigenze di queste povere vittime della negligenza e della cattiveria umana e nel frattempo non lasciate che muoiano di fame, finanziate volontari che si occupino di sfamarli invece di ostacolarli
Signori sindaci non vogliamo infierire ne tantomeno offendere, ma purtroppo nella vostra terra c'è tanta indifferenza disinformazione e inciviltà. Ci riferiamo a quelle persone che abbandonano, a quelle persone che sono indifferenti, a quelle persone che si lamentano e non fanno nulla e spesso sono loro gli artefici degli abbandoni dei maltrattamenti e delle uccisioni
Signori Sindaci non siate complici dello sterminio di questi poveri animali, noi vogliamo confidare in voi e non crediamo vogliate avere sulla coscienza tante povere anime, dal nostro piccolo vorremmo darvi un consiglio, quello di intraprendere una campagna di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini e di obbligare tutti coloro che sono in possesso di un animale da compagnia a microcippare e sterilizzare in questo modo diminuirebbero gli abbandoni. Questo non può essere il biglietto da visita della Sicilia, ne va della reputazione di voi tutti. Intraprendete le giuste soluzioni per il rispetto di questi esseri viventi. Il mondo vi osserva siate umani, di atrocità nel mondo ce ne sono tante, non lasciate che la noncuranza il menefreghismo e la cattiveria umana abbia il sopravvento. Salvate queste anime, vi farà solo onore. In fede PELOSI NEL CUORE https://www.facebook.com/pelosinelcuore/







Pubblicata Febbraio 10, 2018
Segnala contenuto inappropriato
Clicca per copiare: