La più grande ed efficace comunità online di campagne per il cambiamento

Come funzionano le petizioni

Il profilo di una petizione online di successo


PARTI DA UNA BUONA IDEA

Ogni petizione importante parte da una buona idea. C'è un cambiamento che vorresti avvenisse e che in effetti potresti ottenere con la giusta pressione?

FIDATI DEL TUO ISTINTO

Le proprie esperienze, emozioni e intuizioni sono barometri migliori di quanto la gente dia loro credito. Se senti che c'è qualcosa di ingiusto e perseguibile, ci sono buone probabilità che altri sarebbero d'accordo con te.

CREA UNA PETIZIONE IN TRE SEMPLICI PASSI

Trasformare la tua idea in azione è davvero facile come bere un bicchier d'acqua con il sito Petizioni della comunità di Avaaz! Ecco i passi da fare:
Inizia: Inserisci le informazioni di base sulla tua campagna: cosa vorresti, a chi intendi chiederlo e perché?
Lanciala: Dai un'occhiata all'anteprima della petizione, modifica quel che vuoi cambiare e pubblicalo per farlo firmare alle persone.
Condividi: Sei pronto a partire. Ora spargi la voce: la tua petizione non si firmerà da sola!

Non vedi l'ora di cominciare? Clicca qui per creare la tua petizione ora!
https://www.avaaz.org/it/petition/start_a_petition/?how_to

COSTRUISCI, COSTRUISCI, COSTRUISCI

Una volta creata la petizione, comincia la raccolta firme.
Clicca qui per avere consigli su come farlo in modo efficace:
https://www.avaaz.org/it/petition/how_to_promote_your_petition/?how_to

INIVIA LA PETIZIONE

Se ti senti pronto a inviare la petizione, è tempo di assicurarti che non passi inosservata al destinatario. Il modo più semplice è inviare un'email con la lista delle firme, spiegando il motivo della petizione, e sollecitarlo con una telefonata per assicurarti che abbia recepito il messaggio. Ma non aver paura di dare sfogo all'immaginazione: non ci sono limiti quando si tratta di far funzionare una petizione! Puoi prendere in considerazione l'idea di consegnare la petizione di persona, organizzare un incontro, escogitare una trovata per attirare la sua attenzione o quella dei media e qualsiasi altra cosa ti venga in mente.

VAI AVANTI

Consegnare la petizione una sola volta può bastare per vincere; ma forse no. Per alcuni, è solo il primo passo per una campagna più ampia. Pensa al problema dal punto di vista del destinatario: cosa ci vorrebbe per spingerti ad agire se fossi nei suoi panni? Magari questo significa consegnare di persona la petizione in modo più eclatante e diretto o raccogliere ancora più firme per dimostrare la validità della tua tesi in modo più energico. Forse invece reagirebbe meglio se la questione fosse trasmessa sui mezzi di informazione, nel qual caso potresti cercare di fare in modo che ne parlino.