Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK
 Caro Salvini...

L'Italia tornerà presto a votare, dimostriamo che milioni di italiani rigettano l'odio e le divisioni che stanno spaccando la nostra società:

Caro ministro Salvini,

Noi siamo italiani che non voteranno per lei alle prossime elezioni.

Italiani che non cederanno all'odio e alle divisioni della sua campagna elettorale permanente.

Italiani che rigettano gli insulti, la disinformazione, i capri espiatori: non fanno per noi.

Noi lotteremo, giorno dopo giorno, per ricostruire un'Italia che saremo fieri di consegnare ai nostri figli e alle nostre figlie. Noi saremo uniti contro le grandi sfide del nostro tempo, perché solo uniti le potremo vincere: la crisi climatica, le ineguaglianze sociali, l'ingiustizia economica e la devastazione ambientale.

Noi siamo italiani, siamo europei, siamo persone proprio come lei, e non smetteremo mai di insegnare ai nostri figli che cosa significa essere umani.

L'Italia tornerà presto a votare, dimostriamo che milioni di italiani rigettano l'odio e le divisioni che stanno spaccando la nostra società:
Per favore, abilita i comandi Javascript per visualizzare questa pagina web nel migliore dei modi
Continuando, dichiari di acconsentire a ricevere le mail di Avaaz. La nostra Informativa sulla Privacy protegge i tuoi dati e ti spiega come possono essere usati. Puoi disiscriverti in qualsiasi momento.

Recenti firmatari

L'Italia tornerà presto a votare, dimostriamo che milioni di italiani rigettano l'odio e le divisioni che stanno spaccando la nostra società:
"Caro ministro Salvini,

Noi siamo italiani che non voteranno per lei alle prossime elezioni.

Italiani che non cederanno all'odio e alle divisioni della sua campagna elettorale permanente.

Italiani che rigettano gli insulti, la disinformazione, i capri espiatori: non fanno per noi.

Noi lotteremo, giorno dopo giorno, per ricostruire un'Italia che saremo fieri di consegnare ai nostri figli e alle nostre figlie. Noi saremo uniti contro le grandi sfide del nostro tempo, perché solo uniti le potremo vincere: la crisi climatica, le ineguaglianze sociali, l'ingiustizia economica e la devastazione ambientale.

Noi siamo italiani, siamo europei, siamo persone proprio come lei, e non smetteremo mai di insegnare ai nostri figli che cosa significa essere umani.
"

Spargi la voce

Clicca per copiare: