Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK

Aiuta a dimezzare gli stupri

Recenti firmatari

A soli 14 anni Janika è stata ritrovata seminuda nel cortile di sua nonna. Era stata stuprata e poi uccisa con un blocco di cemento: un'altra vittima della rivoltante epidemia di stupri in Sudafrica.

È orribile -- ma ora c'è qualcosa che possiamo fare.

Un nuovo programma educativo, testato scientificamente, ha coinvolto centinaia di migliaia di giovani in Africa orientale DIMEZZANDO il numero degli stupri. Gli educatori vanno nelle scuole e insegnano ai ragazzi cos’è il consenso e come aiutare le donne, mentre le ragazze imparano l’autodifesa e a riconoscere le situazioni di pericolo. Gli organizzatori affermano che questo ha permesso di prevenire oltre 200.000 aggressioni!

Ora vogliono estendere il programma al resto dell’Africa, dove quasi la metà delle donne subisce violenze fisiche e sessuali. Ma hanno bisogno di fondi, e stanno chiedendo aiuto al nostro movimento.

Con abbastanza donazioni, possiamo contribuire a diffondere questo programma rivoluzionario in tutto il continente e promuovere urgenti campagne per fermare la violenza sulle donne in tutto il mondo. Partendo dal Sudafrica, finanzieremo i migliori educatori per formare almeno diecimila ragazze e ragazzi, e sosterremo ricerche senza precedenti per esportare questo modello nel resto del mondo.

Nessuno dovrebbe più conoscere l'orrore che ha vissuto Janika -- dona ora per aiutare a dimezzare il numero di stupri.
Pubblicato il: 28 Novembre 2019