Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK

Ultime ore per alzare le nostre voci contro il bavaglio a internet!

Inserisci il tuo messaggio nel box qui sotto

Aderendo a questa campagna acconsenti a ricevere le email di Avaaz. La nostra Informativa sulla Privacy protegge i tuoi dati e ti illustra come possono essere usati. Puoi disiscriverti in ogni momento.


    Oltre 60.000 di noi hanno inviato messaggi ai parlamentari la settimana scorsa per chiedere di far sentire le nostre voci forti e chiare contro il bavaglio a internet. E ha funzionato! Alcuni parlamentari chiave hanno criticato la delibera e citato la nostra mobilitazione come prova dell'opposizione crescente dell'opinione pubblica. Ma senza alcun rispetto il Presidente dell'Agcom ha risposto che i nostri sono solo "cinguettii e grida" in difesa del "Far Web"!

    Ci rimangono solo poche ore prima che il Presidente sia sentito per l'ultima volta dal Parlamento: inondiamo le sue pagine Facebook e Twitter di messaggi contro il bavaglio a internet e dimostriamo così la forza della mobilitazione dei cittadini. I nostri messaggi saranno poi raccolti e consegnati a mano al Presidente dell'Agcom domani in Parlamento.

    Ecco quello che puoi fare:


    Facebook:
    Clicca qui per pubblicare un messaggio sulla pagina Facebook dell'Agcom
    . Devi prima cliccare "mi piace" e poi scrivere il tuo messaggio sulla bacheca. Ricorda di essere gentile e di non usare termini offensivi.

    Twitter:
    Copia e incolla il testo sotto e poi clicca qui per pubblicare il tuo messaggio direttamente sulla pagina Twitter dell'Agcom!


    E se vuoi lascia un messaggio attraverso il nostro modulo per i commenti a destra. Tutti i messaggi saranno raccolti e consegnati domani al Presidente dell'Agcom durante il suo ultimo appuntamento in Parlamento!
    Pubblicato il: 27 Luglio 2011

    Spargi la voce

    Clicca per copiare: