Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK

Il potere dei cittadini contro i grandi del petrolio

A tutti i membri dell’Assemblea Generale della Nigeria:

In qualità di cittadini da tutto il mondo vi chiediamo di varare la multa da 5 miliardi di dollari contro Shell per compensare le persone vittime della fuoriuscita di petrolio di Bonga nel 2011. Vi chiediamo di mettere fine all’impunità dell’industria petrolifera sostenendo la legge del NOSDRA che introduce la responsabilità per chi inquina e delle pene chiare e varando la legge per riformare l'industria del petrolio in Nigeria che include trasparenza, ulteriori responsabilità e doveri verso l’ambiente.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail:
Per favore, abilita i comandi Javascript per visualizzare questa pagina web nel migliore dei modi
Continuando, dichiari di acconsentire a ricevere le mail di Avaaz. La nostra Informativa sulla Privacy protegge i tuoi dati e ti spiega come possono essere usati. Puoi disiscriverti in qualsiasi momento.

Recenti firmatari

Tra pochi giorni il Parlamento della Nigeria potrebbe varare una multa di 5 miliardi di dollari contro il gigante del petrolio e dell’inquinamento Shell per una fuoriuscita che ha distrutto la vita di milioni di persone e dare il via libera a una legge che riterrebbe tutte le compagnie petrolifere responsabili per l’inquinamento e gli scempi che hanno causato. Siamo a un punto di svolta, ma se non ci faremo sentire ora i giganti del petrolio potrebbero farla franca.

Finalmente i grandi del petrolio stanno per pagare per la devastazione e la violenza che hanno creato. Il Presidente Jonathan è in favore della multa a Shell e i senatori progressisti spingono per una forte regolamentazione [virgola] ma le compagnie petrolifere sono sulle barricate e senza un enorme sostegno internazionale i parlamentari potrebbero rimanere schiacciati sotto la loro pressione.

I politici stanno per prendere la loro decisione in questi giorni: firma la petizione urgente al Parlamento della Nigeria affinché multi e sostenga la legge e girala a tutti. Non appena raggiungeremo 1 milione di firme porteremo il nostro appello da record alle porte del Parlamento della Nigeria.

Spargi la voce

Clicca per copiare: