Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK

Unione Europea: Sanzioni al petrolio siriano adesso!

Ai Capi di Stato di Germania, Francia e Italia:

Ci appelliamo a lei affinché si impegni urgentemente a deliberare sanzioni applicate in tutta l'Unione Europea sulle esportazioni petrolifere siriane. Con conseguenze minime per i rifornimenti petroliferi europei, tale azione prosciugherebbe i finanziamenti alle forze di sicurezza siriane che stanno uccideendo e torturando il popolo siriano.

Sei già membro di Avaaz? Inserisci la tua e-mail e premi "Invia".
Prima volta su Avaaz? Per favore compila i campi qui sotto.
Aderendo a questa campagna acconsenti a ricevere le email di Avaaz. La nostra Informativa sulla Privacy protegge i tuoi dati e ti illustra come possono essere usati. Puoi disiscriverti in ogni momento.

Per mesi, il brutale presidente siriano Assad ha pagato i suoi scagnozzi per fare la guerra al suo stesso popolo I governi di tutto il mondo hanno condannato queste atrocità, ma i più importanti leader europei potrebbero interrompere il flusso di denaro che finanzia questo bagno di sangue.

Germania, Francia e Italia sono i più importanti paesi importatori del petrolio siriano. Se si muovono per imporre immediate sanzioni europee, i fondi di Assad per perpetrare il massacro si prosciugherebbero. Assad ha ignorato gli appelli politici a lui rivolti per desistere dal suo assalto, ed i leader europei hanno discusso sanzioni crescenti, ma solo un massiccio appello globale li swpingerà ad agire con urgenza.

Non abbiamo tempo da perdere – ogni giorno dozzine di siriani vengono crivellati di colpi, torturati o scompaiono, semplicemente per essersi appellati ai diritti democratici fondamentali. L’Unione Europea può smettere di finanziare la repressione adesso. Firma la petizione ai Capi di Stato europei affinché adottino immediatamente sanzioni petrolifere nei confronti della Siria:
Pubblicato il: 10 Agosto 2011

Spargi la voce

Clicca per copiare: