Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK
Europa: salvate le api

Agli stati dell'UE, ai leader mondiali e ai Ministri della Salute e dell'Agricoltura:

Vi chiediamo di vietare immediatamente l'uso dei pesticidi neonicotinoidi. La drastica diminuzione delle colonie di api rischia di mettere in pericolo la nostra intera catena alimentare. Se prenderete provvedimenti urgenti con precauzione ora, potremmo salvare le api dall'estinzione.
Per favore, abilita i comandi Javascript per visualizzare questa pagina web nel migliore dei modi
Aderendo a questa campagna acconsenti a ricevere le email di Avaaz. La nostra Informativa sulla Privacy protegge i tuoi dati e ti illustra come possono essere usati. Puoi disiscriverti in ogni momento.

Pubblicato il: 25 Aprile 2018
Agli stati dell'UE, ai leader mondiali e ai Ministri della Salute e dell'Agricoltura:
"Vi chiediamo di vietare immediatamente l'uso dei pesticidi neonicotinoidi. La drastica diminuzione delle colonie di api rischia di mettere in pericolo la nostra intera catena alimentare. Se prenderete provvedimenti urgenti con precauzione ora, potremmo salvare le api dall'estinzione."
In tutto il mondo le api continuano a morire a miliardi. Ma tra 48 ore l'UE potrebbe VIETARE COMPLETAMENTE i pesticidi che le stanno uccidendo!

Sia gli scienziati che le associazioni di agricoltori chiedono il divieto, i cittadini lo sostengono in massa, e già 12 paesi hanno annunciato che voteranno a favore -- ma non l'Italia. Servono altri 4 paesi per vincere la votazione di venerdì, e se l'UE fa il primo passo possiamo spingere il resto del mondo a seguire il suo esempio.

Si deciderà tutto all'ultimo voto, quindi ogni firma è importante -- firma ora e condividi questa campagna ovunque.

Spargi la voce

Clicca per copiare: