Fermiamo l'orrore negli allevamenti

Al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin:

Chiediamo che vengano fatte rispettare le leggi italiane ed europee che proteggono il benessere animale per quanto riguarda gli allevamenti intensivi nel nostro Paese. Nello specifico, chiediamo che con urgenza venga attivata una task force del Ministero della Salute che porti a maggiori controlli, sanzioni più efficace e sostegno alle unità sanitarie locali che effettuano i controlli. Da questo non dipende solo la civiltà del nostro Paese ma anche la salute pubblica di tutti gli italiani.
 
Sei già membro di Avaaz? Inserisci la tua e-mail e premi "Invia".
Prima volta su Avaaz? Per favore compila i campi qui sotto.
Avaaz.org protegge la tua privacy e ti tiene informato su questa e altre campagne simili.

Pubblicato il: 20 Maggio 2015
Lo scandalo sta scoppiando proprio in queste ore. Un’inchiesta giornalistica sta svelando l’orrore di tanti allevamenti intensivi in tutta Italia, dove migliaia di maiali sono costretti a vivere in condizioni tremende, a mangiare nei propri escrementi, mutilati alla nascita.

Ma basta guardare i dati per capire l’enormità di questa violenza: il 38% degli allevamenti di suini controllati nel nostro Paese è irregolare.

Siamo arrivati a questo punto perché non solo i controlli sono troppo pochi, ma quasi sempre gli allevatori ricevono solo dei richiami e non vere e proprie sanzioni. Secondo gli esperti la soluzione viene da una task force del ministero della Salute che potenziata e sostenuta sarebbe esattamente lo strumento necessario per avere più controlli, sanzioni più efficaci e dare supporto ai veterinari.

Sull’onda di questo scandalo ora possiamo fare in modo che il Ministero della Salute senta la pressione necessaria a sbloccarla. Firma ora e unisciti a chi chiede dignità per gli animali e rispetto per la salute umana.

Spargi la voce

Clicca per copiare: