Continuando, dichiari di accettare l'Informativa sulla Privacy di Avaaz, che spiega come possono essere usati e come sono protetti i tuoi dati.
Ho capito
Utilizziamo i cookies per analizzare come viene usato il sito e come supporto per fornire ai visitatori la miglior esperienza possibile. Trovi qui la nostra Informativa sui Cookie.
OK

Salvate le ultime tigri!

A JPMorgan Chase, Deutsche Bank, Crédit Agricole, Allianz, Exlm Bank of India e a tutti gli investitori legati finanziariamente alla centrale a carbone di Rampal:

Da tutto il mondo vi chiediamo di sospendere ogni finanziamento o servizio che possa aiutare il progetto della centrale a carbone di Rampal in Bangladesh. L'UNESCO ed esperti indipendenti sostengono che questa centrale distruggerebbe la foresta delle Sundarbans, Patrimonio dell'Umanità e habitat naturale della tigre reale del Bengala, specie in via d'estinzione, e di molte altre specie. Minacciare questa foresta equivale a minacciare una perla della biodiversità del pianeta. Vi chiediamo perciò di rispettare gli impegni che voi stessi avete preso per la sostenibilità e la salvaguardia dell'ambiente.

Sei già membro di Avaaz? Inserisci la tua e-mail e premi "Invia".
Prima volta su Avaaz? Per favore compila i campi qui sotto.
Aderendo a questa campagna acconsenti a ricevere le email di Avaaz. La nostra Informativa sulla Privacy protegge i tuoi dati e ti illustra come possono essere usati. Puoi disiscriverti in ogni momento.

Grandi banche stanno mettendo milioni nel progetto di una enorme centrale a carbone accanto alla foresta dove vivono alcune delle ultime tigri del Bengala. È l’esempio peggiore possibile di una folle disconnessione dalla natura, ma possiamo fermarli.

Dopo la condanna dell’ONU al progetto, siamo andati direttamente da queste banche. E ora stanno cercando urgentemente di capire cosa fare. Con la nostra pressione su JPMorgan, Crédit Agricole e le altre, possiamo rendere il progetto così scandaloso da costringerle a tirarsene fuori..

Molte della banche coinvolte, incluse alcune italiane, hanno già abbandonato progetti simili in passato. Se ora lanciamo un appello mondiale per salvare le tigri possiamo convincerle a ritirarsi. Firma ora per salvare le ultime tigri.



Per maggiori informazioni sulla campagna clicca qui.

Spargi la voce

Clicca per copiare: